E-book free “Vetrina che fare !”

Il mio e-book “Vetrina che fare! ” contiene esempi e consigli utili da applicare  subito in vetrina . Uno strumento perfetto per negozi indipendenti, visual merchandiser e curiosi . In questo post troverete  una descrizione dei contenuti, l’indice e come scaricare  “Vetrina che fare!” nella pagina dedicata.

E-book : i contenuti

Dove troverete  molti esempi e consigli utili per realizzare allestimenti di effetto.  La  vetrina è uno strumento affascinante e pericoloso, perchè  è  una scatola magica, un teatro.  Il visual merchandiser  gioca, racconta storie e così fa vivere i prodotti. La vetrina è lo strumento privilegiato per un negozio indipendente e anche per  altri esercizi commerciali  : istituti estetici, agenzie immobiliari, agenzie di viaggi.  In sintesi tutti i negozi , con la vetrina , trasformano i passanti in clienti. Osservo un interesse per il visual merchandising, in settori diversi , un esempio: le farmacie. Visual merchandising per le farmacie? Una sfida possibile. Un tema per un prossimo e-book.

E-book : le parole chiave 

Confusione, troppo prodotto, assenza di uno schema , obiettivi non chiari rendono la vetrina,  uno strumento pericoloso un “boomerang” . Nel mio e-book troverete suggerimenti ed esempi nati dalla mia esperienza di trainer e di lavoro sul campo . Una vetrina è tecnica, criteri espositivi, dettagli , ma sopratutto emozioni. Al centro , come in ogni azione e strategia di visual merchandising  : il cliente , il suo occhio.Cover:m vetrina che fare!

          Per scaricare l’e-book vai qui http://www.milanretailstore.com/ebook/

E-book : indice 

Ecco cosa troverete nel mio primo e-book :  la premessa e una mia breve presentazione , il primo capitolo è dedicato al visual merchandising . Il secondo capitolo è dedicato alla vetrina . Troverete delle idee per realizzare una vetrina multisensoriale . Nel terzo capitolo si approfondisce il tema delle emozioni in vetrina . Il quarto capitolo è dedicato alla lettura tecnica della vetrina. Suggerimenti e tecniche sono descritti nel quinto capitolo, il punto focale in vetrina e nel sesto il valori percettivi della vetrina.

All’importantissimo concetto di tridimensionalità è dedicato il settimo capitolo , poi le conclusioni.

Ho arricchito l’e-book “Vetrina che fare! ” con foto che esemplificano visivamente i concetti.

Spero sia una piacevole lettura , aspetto commenti e sono già al lavoro su un nuovo e-book .

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *