Pop up shop nuovi format

Il pop up corner Slowear a Barcellona

Il pop up shop esplora nuovi format . E’ uno strumento flessibile adatto a azioni di comunicazione e marketing. Nasce nel 2003 tra Brasile e Stati Uniti, come strumento di retail itinerante a Londra nel 2003 era attivo il Fashion Bus, un pop up shop in un autobus londinese su due piani che presentava le collezioni di 40 fashion designer. Nel 2004 Rae Kavakubo inventa i “guerrilla shop ” il primo a Berlino dove presentare a tempo determinato per 365 giorni di apertura le collezioni di Comme des Garcons e di altri brand di ricerca. Da li un’esplosione di pop up shop: liberie pop up, pop up restaurant . le location scelte sono mezzi itineranti van, trucks, cab come nel caso di Rimmel a Milano. Altri scelgono location temporanee , spazi dedicati all’attività di pop up store.
Interessante è il format del pop up corner , la scelta della location è uno spazio temporaneo all’interno di un department store o di un negozio multimarca . Slowear ha scelto Barcellona per il suo pop up shop un corner, all’interno della boutique Santa Eulalia, https://www.santaeulalia.com/ che ospita un corner tutto dedicato ai marchi del gruppo, allestito come un vero e proprio negozio fino al 23 novembre www.slowear.com
La boutique fondata nel 1843 è nel Passeig de Gracia, una delle vie più belle dello shopping a Barcellona. Il corner propone slow shopping experience grazie al pop-up store di Slowear, gruppo a cui fanno capo i brand Incotex per i pantaloni, Zanone per la maglieria, Glanshirt per le camicie e Montedoro per giacche e outerwear e che ha degli store dall’atmosfera e con allestimenti particolari e riconoscibili. Allestito all’ingresso della boutique con libri, vinili e poltrone vintage, il corner ripropone un mox di atmosfera sofisticata e allo stesso tempo informale, riproducendo il concept di tutte le boutique Slowear.

Pop up corner Slowear il pop up corner Slowear



Iscriviti alla newsletter per ricecevere in anteprima
gli aggiornamenti di Milan Retail Store.

0 Commenti/da
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *